Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts

LB presenta la storia completa di un genio del calcio che è meglio conosciuto con il soprannome "Killer di pena". La nostra storia sull'infanzia di Bernd Leno più untold Biography Facts ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge i suoi primi anni di vita, il background familiare, la vita della carriera, la strada verso la fama, la storia della fama, la relazione e la vita personale.

Guarda anche
La storia dell'infanzia di Jamal Musiala, oltre a fatti di biografie indicibili

Sì, lo sanno tutti è tra i portieri più brillanti del mondo. Tuttavia, solo pochi considerano la Biografia di Bernd Leno che è piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Vita in anticipo e contesto familiare

Bernd Leno è nato il 4 marzo 1992 dai suoi genitori; sua madre, Rosa Leno e suo padre, Viktor Leno in Bietigheim-Bissingen, Germania. La famiglia di Bernd Leno è di origine tedesco-russa grazie a suo padre che è metà tedesco e metà russo.

Guarda anche
Joel Matip Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Leno è cresciuto con suo fratello nella piccola città di Bietigheim-Bissingen, nel sud della Germania, che ha una stretta vicinanza con Stoccarda. Coloro che conoscevano Leno da bambino lo vedevano come un ragazzo molto energico. Tali energie furono incanalate nello sport. Parlando di sport, ogni membro della famiglia di Bernd Leno amava il calcio. Come disse una volta Leno;

“Il calcio è stato molto importante per la mia famiglia, per mio fratello e per me è stata la nostra vita. Abbiamo sempre voluto giocare a calcio, avere la palla accanto a noi. Allora, ogni giocattolo era il calcio. "

All'inizio delle vacanze, Leno avrebbe continuato a giocare partite locali soprattutto nei "tiri cattivi" che non gli importavano perché era con gli amici. All'età di 6 anni, ha deciso di prendere sul serio il calcio intraprendendo una carriera.

Guarda anche
La storia dell'infanzia di Kai Havertz, oltre a fatti di biografie indicibili

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Prima vita di carriera

Leno si è iscritto al roster della sua squadra giovanile SV Germania Bietigheim che gli ha dato il palcoscenico per gettare le basi della sua carriera. Ha iniziato a spingere come centrocampista sin dal momento in cui è entrato nel club. La determinazione di Leno a diventare professionista non era solo una fantasia passeggera. Tale determinazione lo portò a tentare prove presso accademie più grandi.

Guarda anche
Storia d'infanzia di Andre Schurrle e fatti di biografie indicibili

All'età di 11, Leno ha fatto domanda per entrare a far parte del team giovanile del VfB Stuttgart ed è stato selezionato per partecipare alle prove. Si è unito ai giovani giocatori 200 che sono stati selezionati per partecipare a prove a gruppi.

Fortunatamente, Leno è stato tra i giocatori 6 selezionati dal VfB Stuttgart dopo aver convinto gli allenatori. Leno ancora in questo momento ha continuato come centrocampista.

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Road to Fame

Come è diventato un portiere: Da giovane centrocampista, Leno è tornato molto indietro per proteggere la linea di fondo e persino il portiere nella maggior parte dei casi. Lo ha fatto fino all'età di 10 anni prima che qualcosa lo portasse a diventare un portiere. In un'intervista con Arsenal FC, Una volta Leno narrò. Nelle sue parole;

Guarda anche
Loris Karius Childhood Story Plus Untold Biography Facts

“Un giorno il portiere del club della mia città non è venuto a una partita, quindi l'allenatore ha chiesto chi voleva essere il portiere.

Ho detto loro: "Voglio provare". Ho provato e tutti hanno visto che ero molto bravo. Poi i miei genitori mi hanno comprato dei guanti e non ho mai voluto lasciare il palo della porta. "

Ciò che ha fatto apprezzare ulteriormente a Leno l'atto del portiere è stato il suo idolo, nessun'altra persona che l'ex portiere dell'Arsenal, Jens Lehmann.

Guarda anche
Mario Gomez Childhood Story più Untold Biography Facts

Anche se da giovane, Leno ha preso la sua guida dall'icona spagnola ed ex Real Madrid Iker Casillas. Fu a Stoccarda che Leno incontrò per la prima volta Jens Lehmann da cui prese molte lezioni di portieri. A proposito, ha detto una volta Arsenal Press;

L'ho visto così tante delle sue sessioni di allenamento e ho anche avuto alcune sessioni di allenamento con lui quando avevo circa 16 o 17 anni. Era così concentrato, così professionale. Questa è la mentalità di cui hai bisogno come portiere professionista.

L'ex portiere dell'Arsenal, Lehmann è rimasto al VfB Stuttgart quando Leno ha completato la sua carriera giovanile con il club. Leno si considerava il successore di Lehmann dopo essere stato promosso alla squadra senior del loro club. Sfortunatamente per i tifosi, il Leno decise di accettare pascoli più verdi dopo due anni con il club che come allora giocava nella terza divisione tedesca. La prestazione di Leno gli è valsa un biglietto in Bundesliga con il Bayer Leverkusen.

Guarda anche
La storia d'infanzia di Niklas Sule, oltre a fatti di biografie indicibili

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Rise to Fame

Passare da una terza divisione tedesca fino alla prima divisione è stato impegnativo e allo stesso tempo emozionante per Bernd Leno che all'epoca aveva solo 19 anni. È stato impegnativo perché ha fatto il suo debutto in Champions League contro il Chelsea solo dopo tre settimane dal suo ingresso nel club. Durante la partita, Leno ha mostrato prestazioni incredibili contro il miglior attaccante del Chelsea, Didier Drogba.

Guarda anche
Florian Wirtz Childhood Story Plus Untold Biography Facts Un

In un'intervista, Leno una volta ha ricordato;

Dopo la partita, Petr disse che era contento ed eccitato per me. Non aveva bisogno di dire quelle cose, ma l'ho apprezzato davvero. E 'stato sette anni fa e ora siamo insieme all'Arsenal - è pazzesco!

Dopo la partita di Champions League, divenne chiaro che Bayer Leverkusen aveva trovato un nuovo eroe in un portiere. Lo sapevate?… Quella partita della Champions League ha dato a Leno il premio europeo per il più giovane di sempre a giocare in UEFA Champions League. Aveva solo 19 anni e 193 giorni.

Guarda anche
Sead Kolasinac Childhood Story + Untold Biography Facts

Dopo la partenza di Jens Lehmann, Leno è diventato un titolare nella prima squadra dopo una serie di prestazioni impressionanti. È rimasto al Bayer Leverkusen dal 2011 al 2018 con 233 presenze. Le cose sono andate bene per tutti quegli anni fino ad una molto BRUTTA GIORNATA!!

La pressione che arriva a lui: Tutti sapevano che Leno aveva un coraggio straordinario - un mucchio di esso. Ma nessuno sapeva cosa gli fosse successo in quella brutta giornata di ottobre 2015, quando ha commesso il peggior errore da portiere della Bundesliga della stagione. In una partita della Bundesliga con AugsburgLeno escogitato per tagliare un passaporto dall'aspetto innocuo Jonathan Tah nella parte posteriore della propria rete. Guarda il video qui sotto;

Parlando furiosamente dopo essere stato attaccato dalle parole dei fan, Leno ha detto;

Guarda anche
La storia d'infanzia di Leon Goretzka, oltre a fatti di biografie indicibili

“In qualità di portiere, sei un combattente solitario. Ti alleni separatamente, ti riscaldi separatamente. Combatti per un solo posto e poi se commetti un solo grosso errore, sei rapidamente l'idiota. "

In quel momento, era chiaro che sarebbe arrivato l'ultimo giorno di Leno con il suo amato club tedesco. Tutto quello che ha fatto è stato aspettare un'opportunità per andarsene. Fortunatamente, il 19 giugno 2018, il club inglese Arsenal acquisito i suoi servizi. Ciò diede a Leno l'opportunità di incontrare il suo vecchio amico Petr Čech.

Guarda anche
Sead Kolasinac Childhood Story + Untold Biography Facts

Come avrebbe voluto il destino, Leno divenne il portiere che avrebbe sostituito un altro grande portiere dell'Arsenal. Il resto, come si suol dire, è storia.

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Vita relazionale

Bernd Leno è stato con Sophie Christin dal mese di agosto 15 2015, che sembra essere la data in cui celebrano il loro anniversario.

Sophie, che è una discendenza tedesca e ceca, è nata il 17 febbraio 1997 (5 Anni più giovane del suo uomo) a Dusseldorf, in Germania. È una studentessa di marketing che passa anche qualche tempo a modellare. Entrambi gli innamorati sono stati avvistati in più luoghi esotici godendosi la loro vacanza.

Guarda anche
La storia dell'infanzia di Kai Havertz, oltre a fatti di biografie indicibili

Nonostante siano insieme da molto tempo, entrambi gli innamorati non hanno diretto alcun piano per il loro matrimonio. Tuttavia, è solo questione di tempo prima che le campane nuziali suonino per i due.

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Personal Life

Conoscere la vita personale di Bernd Leno oltre al portiere ti aiuterebbe a ottenere un quadro completo di lui.

Iniziando, è un cattolico romano per fede. Leno una volta si è sforzato di visitare la Basilica di San Pietro, il Vaticano a Roma per avere quello che ha definito "un momento speciale" con Papa Francesco.

Guarda anche
Loris Karius Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Un vero giocatore FIFA: Mentre i suoi compagni di squadra dell'Arsenal Hector Bellerin et Rob Holding giocherebbe a sparatutto; Call of Duty, Bernd Leno, proprio come Giovanni Foyth preferirei restare con FIFA.

Il rispetto di Leno per Casillas si è riflesso nella scelta della squadra nella serie di giochi FIFA. A proposito di questo, una volta ha detto ...

"Ho sempre giocato con il Real Madrid su PlayStation" ha detto. "Casillas è stata una grande ragione per questo".

Bernd Leno Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Untold Career Facts

Come ha ottenuto il suo soprannome- "Penalty Killer ": Sebbene il Leno ha imparato molto da Jens Lehmann e Iker Casillas, ma potrebbe effettivamente insegnare qualcosa a questi due portieri. Questo è l'atto di "parare i rigori" che gli ha dato il suo amato soprannome.

Lo sapevate?… Il primo tLeverkusen, un guerriero, ha interrotto una volta un arresto convulsivo che ha fermato cinque rigori su otto in un punto della Bundesliga contro 2013 / 14. Ha effettivamente salvato quattro di fila. Al momento della scrittura, nessun portiere vivo (sia attivo che in pensione) ha battuto quel record mondiale.

Guarda anche
Storia d'infanzia di Andre Schurrle e fatti di biografie indicibili

Resistenza: Leno ha un sacco di resistenza a differenza della maggior parte dei portieri moderni. Una volta teneva il posto al sicuro con il naso rotto e non aveva mai paura di caricare i suoi avversari nel tentativo di prendere il pallone da loro.

Questo è successo in una partita della 16 contro la Champions League Diego SimeoneE 'l'Atletico Madrid.

VERIFICA: Grazie per aver letto la nostra storia sull'infanzia di Bernd Leno oltre a fatti di biografie indicibili. A LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se trovi qualcosa che non sembra giusto, condividi con noi commentando di seguito. Apprezzeremo e rispetteremo sempre le tue idee.

Guarda anche
La storia d'infanzia di Leon Goretzka, oltre a fatti di biografie indicibili
Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti