Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts

LB presenta la storia completa di un genio del calcio che è meglio conosciuto con il soprannome; "Mandzu“. La nostra storia d'infanzia di Mario Mandzukic, oltre a fatti di biografie indicibili, ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge la sua storia di vita prima della fama, della vita familiare e di molti fatti fuori campo (poco conosciuti) su di lui.

Sì, tutti conoscono la sua abilità aerea, forza fisica e intelligenza tattica sul campo di gioco. Tuttavia, solo pochi fan sanno molto della biografia di Mario Mandzukic che è piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Primi anni di vita

Mario Mandžukić è nato il 21 maggio 1986 da sua madre, Jelica Mandžukić e suo padre, Mato Mandžukić, nella città croata di Slavonski Brod, SFR Jugoslavia. Il suo La storia dell'infanzia è interessante, se non insolita: è quella del bambino in difficoltà che è fuggito dal suo paese devastato dalla guerra e in seguito è diventato benedetto da un talento straordinario.

Mario è cresciuto trascorrendo molto tempo con sua sorella, Ivana e il nipote Marino Maslov. Crescendo, ciò che contava per la famiglia di Mario era la sicurezza delle loro vite.

Questo perché la sua città di residenza, Slavonski Brod che giace direttamente sul confine con la Bosnia, è stata immediatamente minacciata e attaccata dopo lo scoppio della guerra bosniaca in 1992. Questo triste evento ha spinto il padre di Mandzukic, Mato, a fuggire dal paese con la sua famiglia.

“L'unica cosa che contava per me era la sicurezza della mia famiglia. C'erano persone uccise fuori dalla nostra porta di casa. Non potevamo restare più a lungo "

Il papà di Mario, disse Mato spox.de.

Dopo la fuga dal loro paese, la famiglia di Mario è finita a Ditzingen, vicino a Stoccarda (Germania). Fu in Germania che Mario trovò entusiasmo e talento per il calcio. La sua scuola tedesca gli ha dato l'opportunità di giocare a calcio competitivo.

Come si vede nella foto qui sotto, la città di Ditzingen è diventata un luogo d'oro per Mario, un luogo in cui ha trovato nuovi amici, la vera felicità e, cosa più importante, rilassati dalla realtà travagliata del suo paese lacerato dalla guerra.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Inizia a giocare a calcio

La passione di Mario per il calcio lo ha visto iscriversi al roster di una squadra giovanile locale, il TSF Ditzingen, che gli ha dato il palcoscenico per mostrare i suoi talenti. Nella foto sotto, aveva 6 anni in quel momento.

Quando Mario si è unito alla squadra locale del TSF Ditzingen, così ha fatto suo padre, che era un difensore di mestiere per la squadra senior del club. Tuttavia, il padre di Mario ha avuto un breve periodo al club e alla carriera in generale.

La delusione: Nel 1996, la famiglia di Mario ha ricevuto uno shock. È stato negato loro il permesso di prolungare la loro permanenza in Germania. Questo fece tornare la sua famiglia in Jugoslavia, dove le ostilità, fortunatamente, erano terminate.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -La progressione

Mandzukic ha continuato la sua progressione calcistica nella sua terra d'origine all'NK Marsonia, dove è cresciuto soprattutto nei ranghi del calcio giovanile. Questa impresa lo ha portato a trasferirsi nella capitale della Croazia per giocare prima con l'NK Zagreb e successivamente con la Dinamo Zagreb.

Dopo aver segnato gli obiettivi 52 nei giochi 110 per la Dinamo, gli scout provenienti da tutta Europa erano interessati a bracconare il potente attaccante.

La Germania è rimasta la sua destinazione preferita. Avendo trascorso quattro anni da bambino nel paese, Mandzukic si sentì particolarmente radicato in Germania.

Il Werder Bremen si è avvicinato per chiudere un accordo, ma è stato il VfL Wolfsburg a vincere la gara per la sua firma nell'estate di 2010. Il resto, come si suol dire, ora è storia.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Vita relazionale

La dicotomia tra la personalità dei giocatori sul campo e i loro exploit nella vita reale è di importanza unica per questo articolo. Mandzukic conduce una vita piuttosto tranquilla lontano dal calcio e sapendo di più sulla sua relazione la vita ti aiuterà a costruire un quadro completo di lui.

Lontano dai riflettori dei media, Mario passa molto tempo con la sua ragazza Ivana.

Anche se la coppia non è in grado di scattare foto, si ritiene che abbiano vissuto insieme per un po '. Apparentemente, Ivana non ha alcun tipo di account sui social media e nemmeno quando il suo uomo ha un'attività Twitter e  Instagram account, lei accetta di non essere presente in esso. Strano sì! ma se a Ivana non importa, allora perché dovremmo, giusto?

Secondo Storia, Ivana era una volta studente dell'Università polacca e frequentava Mario da anni.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Il suo cane

Mario è uno dei pochi calciatori che ha dato una sfacciata dimostrazione di affetto pubblico ottenendo due nomi destinati alla sua ragazza e al suo cane cuciti negli stivali. Di seguito una foto di uno dei suoi stivali che mostra Ivana e Leni incisi su di esso.

Leni, il cane di Mario è intelligente come un bambino di 2 anni e ha il senso del tempo. Leni ha sentito i sentimenti di Mario e gli manca quando va per impegni di calcio.

Mario una volta ha detto che preferirebbe rimanere a casa con Leni piuttosto che andare ad allenarsi.

A volte se ne va un pezzo dei suoi vestiti che odora di lui con Leni se deve andare via. Il profumo della sua stoffa conforta Leni e aiuta a frenare la sua ansia da separazione.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Fatti di famiglia

Il nome "Ivana" non deve essere confuso con la ragazza di Mario Mandzukic che porta lo stesso nome con la sorella maggiore. La sorella di Mario vive in Germania e viaggia spesso per vedere suo fratello recitare quando giocava in campagna.

Ivana lavora in un negozio di prodotti da forno ed è in grado di parlare tedesco grazie al completamento dei suoi studi in Germania. Essendo la sua unica sorella, Mario Mandzukic è molto vicino a Ivana e alla sua unica figlia.

Parlando dei genitori di Mario Mandzukic; Mato e Jelica mantengono la loro vita privata estremamente riservata. Quando viene chiesto un colloquio, non forniscono dettagli.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Irascibile

È giusto dire che Mario Mandzukic non è il personaggio più socievole. È rinomato per essere un po 'distaccato e irascibile. È un personaggio spinoso che non mostra gentilezza alla stampa che lo perseguita.

Un incidente accadde una volta alla stampa che circondava la sua auto dopo il suo addestramento. Al fine di ottenere un giornalista dalle spalle, lo ha invitato ironicamente nella sua auto, come per dire "Sei così vicino, potresti anche entrare".

Che cosa è successo? Mario Mandzukic stava firmando alcuni autografi per i fan quando un giornalista e il suo cameraman hanno filmato dall'altra porta della sua lussuosa auto. Questo gesto lo ha sconvolto abbassando così il finestrino per invitarlo a passare per portarsi involontariamente alla macchina. Non l'ha fatto una volta, ma ripetutamente.

I giornalisti lo guardavano e sostenevano i loro sentimenti e non volevano essere provocati. Hanno continuato a filmare tutto.

Mario Mandzukic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Fatti personali

  • Mario afferma che quello che fa con il suo tempo libero annoierebbe tutti. Nel vero senso della parola, è un piastrellista ceramista addestrato e un maniaco del gioco. Gioca anche a tennis.

  • Lo scontro di Mario con Pep Guardiola il Bayern era ritenuto un fattore importante nella sua partenza dalla Bundesliga.

Pep lo accusò di disobbedienza e si preoccupò meno delle istruzioni date a lui.

  • Dopo essere partito Pep, è andato a giocare per Diego Simeonelato di. Sfortunatamente, Diego Simeone ha permesso a Mario di giocare ai giochi 28 all'Atletico Madrid prima di consentirgli di lasciare il club "Il suo comportamento lo infastidisce facilmente".

  • Mandzukic ha vinto due volte il premio per il calciatore croato dell'anno, in 2012 e 2013, vedendo fuori dalla competizione Luka Modric.

FACT CHECK: Grazie per aver letto la nostra storia sull'infanzia di Mario Mandzukic oltre a fatti della biografia non raccontati. A LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o contattaci !.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti