La storia dell'infanzia di Manuel Lanzini, oltre a fatti di biografie indicibili

La storia dell'infanzia di Manuel Lanzini, oltre a fatti di biografie indicibili

LB presenta la storia completa di un genio del calcio meglio conosciuto con il soprannome "il gioiello“. La nostra storia d'infanzia di Manuel Lanzini, oltre a fatti di biografie indicibili, ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge la sua storia di vita prima della fama, del background familiare, della vita relazionale e di molti altri fatti fuori campo (poco conosciuti) su di lui.

Sì, tutti conoscono le sue capacità di dribbling, ma solo pochi considerano la biografia di Manuel Lanzini piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Prima e vita familiare

Iniziando, Manuel Lanzini è nato il 15th di febbraio 1993 a Ituzaingo, in Argentina. Era nato da sua madre, Mariam Tajera (una casalinga) e da suo padre, Hector Lanzini (un calciatore professionista di una volta).

Cresciuto nella città argentina di Ituzaingo, meglio conosciuta per le sue vivaci attività, il giovane Lanzini è stato circondato dall'amore della sua famiglia amante dello sport e solidale. I genitori di Lanzini erano soddisfatti che lui e suo fratello Tomaz (anche lui un calciatore professionista e nella foto sotto) non solo abbiano trovato uno sport in cui sarebbero cresciuti, ma mostrassero anche la prospettiva di diventare maestri del calcio.

La loro gioia fu più completa quando Lanzini, nonostante avesse giocato a calcio di strada, esibì un iniziale senso di scopo comprando i biglietti per vedere River Plate (il suo club preferito) in azione. Era solo una questione di tempo prima che lo facessero arruolare in una vicina accademia del club al chiuso, Kaly de Ituzaingó, dove per la prima volta aveva elaborato la sua passione e messo le vele per la professionalità.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Carriera

Mentre Lanzini era a Kaly de Ituzaingó, ha mostrato un'impressionante dimostrazione di abilità e prospettive che ha spinto molti scout a cercare di assicurarsi i suoi servizi per diversi club. Notevole tra le offerte c'era quella avanzata da Ramon Maddoni, un rinomato scout argentino che voleva portarlo al Boca Juniors per un test match.

Lanzini, tuttavia, rifiutò tutte le offerte poiché era più preoccupato di giocare per il club dei suoi sogni, il River Plate. I suoi sogni sono diventati realtà quando è stato invitato a River Plate nel 2002.

Ha iniziato con la squadra junior del club e ha esibito il massimo per le prestazioni nonostante la sua bassa statura. Dopo essersi assicurato la promozione nella squadra senior del club nel 2010, ha fatto il suo debutto per il club durante la vittoria per 3-0 del River Plate sul Central note quando aveva 17 anni.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Rise To Fame

Lanzini non ha mai ottenuto l'attenzione globale che meritava mentre era al River Plate fino a quando non è stato trasferito al West Ham, dove ha avuto modo di giocare nel campionato più visto al mondo, la Premier League inglese. Il trasferimento in prestito per tutta la stagione ha visto Lanzini indossare i famosi colori marrone e blu del West Ham in un contratto che prevedeva una clausola per rendere il suo contratto permanente.

Ottimo Lanzini nella sua prima stagione con i martelli. La sua prestazione impressionante ha attirato l'attenzione delle squadre Elite europee, ma il West Ham ha reagito rapidamente offrendogli un contratto a tempo indeterminato che ha accettato volentieri. Il resto, come si suol dire, è ormai storia.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Vita relazionale

Dietro ad ogni calciatore argentino di successo, c'è un affascinante scemo o fidanzata come si vede nella persona di Mer Lafuente.

Mer Lafuente è un designer di moda e un avvocato. Un perfetto esempio di bellezza e intelligenza che sembra essere la coppia perfetta per Lanzini.

Shes è raramente attivo sui social media. Sebbene non siano ancora sposati con Lanzini, entrambi hanno un figlio insieme di nome Benjamin.

È solo una questione di tempo prima che le campane del matrimonio inizino a suonare per Manuel Lanzini e Mer Lafuente.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Ragioni dietro i tatuaggi

La maggior parte dei giocatori di football ama indossare arti del corpo che sono abbastanza incomprensibili, ma il tatuaggio del braccio sinistro di Lanzini è uno che mostra amore e unità familiare.

Ha aggiunto la foto sotto di un tatuaggio sul braccio sinistro alla sua pagina Instagram con la didascalia "Non lasciarti mai camminare da solo". Il tatuaggio mostra Lanzini e suo figlio che indossano una maglietta River plate, mentre passeggiano con l'immagine del suo viso e quella dei suoi genitori che sorridono dall'alto.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Non solo un numero di maglia

La maglia numero 10 è stata indossata dalla maggior parte dei più grandi talenti del calcio Maradona, Zidane, Messi, Pele ecc. Il numero trasmette una sensazione di prestigio, stile e rispetto.

Da bambino, Lanzini guardava i video di Maradona, ma un certo Pablo Aimar è il suo modello di ruolo e Lanzini ha la sensazione di giocare come gli idoli che ha visto da bambino ogni volta che indossa lo stesso numero 10 Jersey.

“Pablo Aimar è una leggenda, lo idolatra. Controlla la palla con disinvoltura, è molto abile ed eccellente passante della palla. Voglio giocare come lui. "

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Detentore del record

Proprio come El classico (Barcellona vs Real Madrid) è in Spagna, Manchester derby (Manchester United vs Manchester City) è in Inghilterra, Old Firm derby (Celtic vs Rangers) è in Scozia, Argentina detiene una delle più accese rivalità calcistiche nel il mondo chiamato SuperClassico. SuperClassico è un incontro riscaldato tra Boca Juniors e River Plate.

Fino ad oggi, Manuel Lanzini detiene il gol più veloce nella storia del derby, segnando solo 43 secondi dopo il calcio d'inizio. È un disco che potrebbe richiedere secoli per rompere.

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Motivi dietro Nickname

Manuel Lanzini è stato soprannominato “La Joya"Che si traduce come"il gioiello"Durante i suoi primi giorni al West Ham in riconoscimento del suo immenso contributo al club, in particolare la sua capacità di dribblare e superare i difensori con un'incredibile accelerazione.

Vale la pena notare che "il gioiello”Rappresenta il diamante, una pietra preziosa che descrive il modo in cui il West Ham considerava la loro acquisizione di risorse

Manuel Lanzini Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Fatti di personalità

Lanzini è un giocatore determinato che non si fermerebbe davanti a nulla per dimostrarsi un bene prezioso. Questo è evidente nel modo in cui gli sono stati dati dei soprannomi che trasmettono un senso di valore. Soprattutto, ama essere progressista e non crede nei limiti.

VERIFICA: Grazie per aver letto la nostra storia sull'infanzia di Manuel Lanzini oltre a fatti di biografia non raccontati. A LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o contattaci !.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti