La storia dell'infanzia di Javi Martinez, oltre a fatti di biografie indicibili

La storia dell'infanzia di Javi Martinez, oltre a fatti di biografie indicibili

LB presenta la storia completa di un genio del calcio che è meglio conosciuto con il soprannome "Il bandito di Bilbao“. La nostra storia d'infanzia di Javi Martinez più untold Biography Facts ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge i suoi primi anni di vita, il background familiare, la storia della vita prima della fama, la storia dell'ascesa alla fama, la relazione e la vita personale ecc.

Sì, tutti conoscono la sua enorme forza, il fisico impressionante e gli attributi fisici. Tuttavia, solo pochi considerano la biografia di Javi Martinez che è piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Vita in anticipo e contesto familiare

Iniziando, i suoi nomi completi sono Javier Martínez Aginaga. Javi, come viene spesso chiamato, è nato il 2 settembre 1988 da sua madre, Fortuna Aginaga e suo padre, Víctor Martínez, nella città di Estella-Lizarra, nel nord della Spagna. Entrambi i genitori nella foto sotto una volta gestivano una famiglia di classe media prima che il calcio pagasse per il loro amato figlio.

Origine della famiglia:

La famiglia di Javi Martinez proviene dal gruppo etnico basco della Spagna che copre la Spagna centro-settentrionale e la Francia sud-occidentale.

Questo gruppo etnico ha le persone più anziane d'Europa con la loro lingua, "euskera"Non ha una chiara relazione con nessun'altra lingua al mondo.

Primi anni di vita:

Javi, il secondo figlio e figlio della famiglia Martinez, è cresciuto ad Ayegui, un piccolo paese di montagna della Navarra, nel nord della Spagna. Martinez è cresciuto essendo più vicino alle sue due sorelle in particolare; Mariola Martínez e Cristina Martínez.

Javi ha anche suo fratello maggiore che si chiama Álvaro Martínez Aginaga nella foto sotto con lui. Alvaro che sembra un po 'più giovane ma in realtà ha 9 anni più di Javi.

Javi non era vicino a suo fratello durante la sua prima infanzia. Questo perché Alvaro non era disponibile a casa a causa della sua giovane carriera calcistica che lo ha visto lasciare casa per un club lontano da bambino.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Carriera

Proprio come la maggior parte dei bambini nella sua municipalità di Ayegui, in Spagna, Javi è cresciuto giocando a calcio con i suoi amici nel centro sportivo della città, non lontano dalla chiesa della città. A volte, andava a vedere le partite con suo padre. Ha anche avuto alcuni momenti in cui è stato selezionato come mascotte per i club locali nella sua zona.

Mentre suo padre, Víctor, andava bene con suo figlio che partecipava al calcio, la mamma di Javi Fortuna non era come voleva che il giovane si concentrasse sui suoi studi come il resto dei suoi compagni di classe come mostrato di seguito. Un trucco doveva essere giocato in altro per fare a modo suo con il calcio.

Come disse una volta Javi ThePlayersTribune, ... “Mia madre era molto seria riguardo all'istruzione. Vorrebbe che restassi dentro a fare i compiti o le faccende tutto il tempo. Quindi avevo un piccolo trucco che le facevo. Quindi direi: 'Oh mamma, ho alcune attività a scuola oggi, un'attività molto importante. Quando me lo permette, continuerei a giocare a calcio con i miei amici per il resto della giornata ".

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Prima vita di carriera

Dopo aver tenuto diversi colloqui con sua madre, Javi è stato in seguito autorizzato a prendere sul serio il calcio. Ciò ha portato una gioia indicibile al giovane spagnolo.

All'età di 5, entrambi i genitori decisero di portare il loro figlio a CD Berceo, a dove suo fratello maggiore aveva iniziato la sua educazione calcistica. La decisione di portare Javi a Berceo è arrivata dopo che i suoi genitori erano soddisfatti dei progressi di Álvaro con il club. Quindi, anche Javi dovrebbe provare.

Potevano vedere solo un alto corridore:

Nel suo primo giorno di allenamento, tutti hanno visto che Javi era il migliore a correre solo con la palla senza abilità tecniche e tattiche. Secondo lo spagnolo;

“Tutti dicevano che correvo dappertutto e avevo gambe davvero lunghe e magre. Anche mio padre diceva che avevo "due bastoncini che mi penzolavano dal fondoschiena". "

Nel tentativo di migliorare e fare esperienza, Javi ha dovuto provare altri club giovanili. Tra il 1995 e il 2000 ha giocato per Logroñés, Arenas e Izarra.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Road to Fame

All'età di 10, Javi ha avuto un processo con Osasuna che ha uno dei migliori sistemi giovanili in Spagna. Fortunatamente, è stato scelto per la squadra e ha finito per giocare lì per sette anni.

Al club, Javi ha incontrato molti giocatori di alto livello come Raúl García, Cesar Azpilicueta, Nacho Monreal e Mikel Merino. Non appena ha girato 17, l'Athletic Bilbao ha mostrato interesse per lui.

Il trasferimento a Bilbao è stato un passo cruciale per lo sviluppo della sua carriera giovanile. Il club era disperato e voleva Javi nella sua prima squadra con una clausola rescissoria di 6 milioni di euro e nonostante avesse solo 17 anni. Infine, l'Athletic Bilbao ha firmato Javi nell'estate del 2006 a condizione che suo fratello maggiore dovesse unirsi a lui. Parlando di questo sostegno fraterno, Javi una volta ha detto ...

“Andare all'Athletic Bilbao significa vivere così lontano da casa. Avevo bisogno di quel supporto - qualcuno che potesse comportarsi come mia madre, mio ​​padre e un po 'di tutto. All'epoca, è stato un grande sacrificio per mio fratello perché giocava in Catalogna, a Figueras in Terza Divisione ".

Un Alvaro molto premuroso ha deciso di lasciare la sua carriera in altri per unirsi al suo fratellino. Come un modo per continuare il calcio, ha firmato per una squadra vicino a Bilbao. Javi contava su suo fratello, Alvaro, specialmente durante i periodi difficili. Parlando dell'esperienza, ha detto una volta;

“Alvaro ha cucinato per me all'inizio quando non ne avevo la più pallida idea. Era un tempo in cui non sapevo nemmeno come friggere un uovo. Onestamente, senza l'aiuto e il supporto di Alvaro, sono sicuro che non sarei arrivato dove sono oggi ".

Durante il suo periodo di sei anni a Bilbao, Javi era un ragazzo umile e introverso la cui abilità nel gestire la fama era direttamente proporzionale alla sua capacità di gestire la palla. Divenne il motore a metà campo del club per tutti quegli anni. Javi è stato determinante a Bilbao per due consecutive Copa del Rey e la finale di Europa League. Sfortunatamente, la sua squadra ha perso tutte le finali.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Rise to Fame

Essere la sala macchine che ha portato la sua squadra alla finale di tre coppe è arrivato con il dividendo di un posto nella squadra senior spagnola. Il 20 maggio 2010, Javi è stato nominato nella lista dei 23 della squadra senior per la Coppa del Mondo FIFA in Sud Africa. La sua squadra spagnola è diventata vittoriosa nel torneo.

 

Dopo la vittoria della Coppa del Mondo, un Javi di 22 anni è diventato quello che i tifosi chiamerebbero "un collezionista di titoli nazionali“. Javi è tornato nella formazione spagnola under 21 per partecipare ai Campionati Europei 2011 in Danimarca. Ha capitanato la sua nazione al suo secondo titolo nazionale.

The Bayern Call:

Dopo sei buoni anni all'Athletic e la vittoria di titoli per il suo paese, il Bayern Monaco è arrivato a chiamare. Javi sapeva di avere un'opportunità unica per passare al passo più importante della sua carriera da club.

Il 29 agosto 2012, il Bayern Monaco ha battuto il record di 50 anni di trasferimenti in Bundesliga nel suo trasferimento di € 40 per Javi che ha iniziato a consegnare per il club dalla sua prima stagione.

In quella memorabile prima stagione con il Bayern Monaco, Javi ha aiutato la sua squadra a sollevare l'onnipotente trofeo della UEFA Champions League.

Javi durante la finale di Champions League è stato lodato da molti esperti per la sua esibizione a tutto tondo, soprattutto per essere l'uomo chiave nel rompere il calcio tiki-taka dei compagni della nazionale Xavi e  Andres Iniesta.

Dalla sua vittoria in Champions League fino a questa data di scrittura, Javi è stato decorato con i titoli 6 Bundesliga nei suoi sei anni al Bayern.

Il ragazzo che una volta ha detto "Non dirlo a mia madre, vado a giocare a calcio”È ora una leggenda nell'Allianz Arena. Il resto, come si suol dire, è storia.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Vita relazionale

Dietro ogni grande uomo, c'è una donna, o almeno così dice il proverbio. E dietro quasi ogni calciatore spagnolo di successo, c'è un WAG affascinante. Senza dubbio, Javi aveva un grande gusto per le belle donne. Una volta aveva una relazione con Maria Imizcoz, una modella e laureata in management internazionale.

La bella iberica è una modella di successo che sa come mantenere in forma il suo corpo perfetto. È stata votata in un sondaggio del 2013 condotto da 'Immagine' come il più caldo WAG in Bundesliga.

Sia Javi che Maria hanno avuto un inizio perfetto nella loro relazione prima della loro rottura. Si sono conosciuti nel 2010 durante una sparatoria per un marchio di biancheria intima. Javi ha chiesto a María di uscire dopo la sparatoria e hanno iniziato la loro relazione poco dopo.

Cosa ha portato alla loro rottura:

In the summer of 2012, Maria moved to Munich with her boyfriend but decided not to live with him for reasons unknown. Javi stayed in an apartment with his brother Alvaro, while Maria lived with a German family in Munich. They secretly broke up after an argument at the eve of St. Valentine day of February 2014. After their breakup, both lovers later began seeing each other. This led to Maria getting pregnant for their son.

Javi ha attualmente un figlio che si chiama Luca Martinez e a cui dedica la maggior parte del suo obiettivo.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Personal Life

Conoscere la vita privata di Javi Martinez lontano dal calcio aiuterebbe a farsi un'idea completa di lui.

Prima di tutto, è qualcuno che fa ridere i suoi coetanei nonostante il fatto che essere divertenti non sia il suo lavoro quotidiano. Javi una volta ha espresso umorismo quando ha deciso di tagliare i capelli del suo amico che ha perso una scommessa per lui.

L'amore di Javi Martinez per i gamberetti è profondo. Questo è evidente nel suo Instagram poiché una volta ha pubblicato una foto di lui che guarda un potente gambero prima di essere mangiato.

Lontano dal calcio, Javi A modella per Hawkers, un marchio spagnolo con sede a Elche che vende occhiali da sole utilizzando Internet come canale di distribuzione.

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- La vita familiare

Javi Martinez proviene da un ambiente familiare umile, uno i cui membri non vedono il calcio come un business. Sebbene non siano finanziariamente sani con 4 figli (Alvaro, Javi, Christiana e Mariola), Victor e Fortuna sono comunque riusciti a ottenere il meglio dai loro figli.

 

Il fratello maggiore di Javi Martínez, Álvaro è accreditato alla ragione del successo della famiglia Martinez nel calcio. Era uno che non solo ha mostrato a suo fratello la strada per il calcio, ma ha sacrificato la propria carriera calcistica per quella di suo fratello minore.

“Ricordo che volevo diventare proprio come lui. Alvaro sarebbe rimasto per sempre il mio modello, la mia motivazione e il mio idolo. Non avevo nessun fuoriclasse come idoli, tranne mio fratello, anche se mi piacevano molto i giocatori Zinedine Zidane e Patrick Vieira. " disse Javi che una volta riconobbe suo fratello in un'intervista.

 

Javi Martinez Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Untold Facts

La barriera linguistica tedesca:

I primi giorni di Javi con il Bayern Monaco sono stati colpiti da una barriera linguistica tedesca. Non sapeva parlare tedesco semplicemente perché non c'erano film in tedesco con sottotitoli durante la sua infanzia. A quel tempo, Javi era bravo solo a parlare l'inglese che aveva imparato da bambino dai film americani con i sottotitoli.

Parlando di un'esperienza, Javi ha detto una volta;

Sono stato preso dal panico per settimane dicendo a me stesso .., Javi cosa hai fatto? Non conoscevo il tedesco. Non avevo idea di cosa dicessero le persone, nemmeno alcuni compagni di squadra. (TPT rapporto)

Sono stati i giocatori latini (Claudio Pizarro, Dante e Luis Gustavo) nello spogliatoio del Bayern ad aiutare Javi ad adattarsi.

Il Bayern Munich Rush:

Poiché il trasferimento di Javi al Bayern Monaco è stato finalizzato solo alla fine di agosto (fine del periodo di mercato), The bandito di Bilbao non aveva tempo per salutare i compagni di squadra. Non poteva nemmeno ritirare le mie cose dal campo di allenamento atletico. Javi ha lasciato gli stivali, il laptop e i vestiti nel suo armadietto dell'Athletic Bilbao.

VERIFICA: Grazie per aver letto la nostra storia dell'infanzia di Javi Martinez e una serie di fatti. A LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se trovi qualcosa che non sembra giusto, condividi con noi commentando di seguito. Apprezzeremo e rispetteremo sempre le tue idee.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti