La storia dell'infanzia di Ivan Rakitic, oltre a fatti di biografie indicibili

La storia dell'infanzia di Ivan Rakitic, oltre a fatti di biografie indicibili

LB presenta la storia completa di un genio del calcio meglio conosciuto con il soprannome; 'Raketa'. La nostra storia d'infanzia di Ivan Rakitic più i fatti di biografia ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge la sua storia di vita prima della fama, della vita relazionale, della vita familiare e di molti fatti poco conosciuti su di lui.

Sì, tutti conoscono le sue capacità, ma pochi considerano la biografia di Ivan Rakitic piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Primi anni di vita

Ivan Rakitic è nato il 10th di marzo 1988 a Möhlin, in Svizzera. È nato da sua madre, Kata Rakitić e da suo padre, Luka Rakitic. Entrambi i genitori sono croati di origine.

A causa delle crescenti tensioni in Jugoslavia prima della guerra, i suoi genitori sono fuggiti dalla Croazia in Svizzera per salvare le loro vite e assistere anche alla nascita di Ivan e suo fratello. Ciò ha portato il piccolo Ivan a trascorrere la sua infanzia in Svizzera, dove suo padre ha trovato lavoro in un cantiere di Möhlin.

Idealmente, è cresciuto nella fede cattolica, cresciuto nel calcio e nello spirito croato.

Anche suo padre e suo fratello maggiore erano calciatori. Con un tale background, non è stata una sorpresa quando Rakitić ha mostrato un forte interesse per le stesse aspirazioni, anche mentre stava completando gli studi della scuola primaria. Successivamente, ha iniziato a concentrarsi sulla sua carriera sportiva, con l'incoraggiamento della sua famiglia.

Nonostante l'aiuto dei suoi genitori, Little Ivan prese decisioni importanti in modo indipendente.

Nelle parole di Kata Rakitić, sua madre, una volta disse ... “Ricordo quando Ivan iniziò la scuola. Lui mi ha chiesto: 'Mamma, quanti anni devo andare a scuola? ' Gli ho detto nove anni perché era la lunghezza del sistema scolastico obbligatorio in Svizzera. Lui mi ha detto: 'Bene allora, andrò a scuola per tutto il tempo che devo, ma non un giorno di più'.  Queste erano le parole del piccolo Ivan a sua madre. Nel profondo della sua mente, non voleva davvero andare a scuola più a lungo di quei nove anni. Per accorciare gli anni, Ivan in seguito si ritirò e si iscrisse a una scuola tecnica per la costruzione che rese i cosiddetti anni 9 di istruzione ridotti della metà.

Anche perché Ivan stava seriamente allenando il calcio in quel momento. Una volta disse ai suoi genitori che era molto estenuante allenarsi, studiare e andare a scuola. Ciò ha spinto il padre a permettergli di prendere la sua decisione, di scegliere il calcio o l'istruzione. Sorprendentemente, Ivan ha preso la sua decisione il giorno successivo. Quel giorno, ha restituito i suoi libri e ha detto loro che voleva dedicare tutta la sua vita al calcio. Che cuore audace.

A quel tempo non aveva alcun contratto professionale ma aveva speranze e fiducia nel Basilea dandogli uno. In effetti, resistere al calcio ha reso Ivan coraggioso. È stata la sicurezza di abbandonare la scuola e di dedicare tutta la sua vita al calcio a renderlo più duro. Il resto, come si suol dire, è ormai storia.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Vita relazionale

La verità deve essere detta. Ivan Rakitic è noto per avere la storia d'amore più tragica del calcio. La storia va così ...

Ivan e suo fratello, Dejan, erano entusiasti che lui firmasse per il Siviglia così tanto che non riuscirono a dormire quella notte in cui arrivarono nella città di Siviglia.

Il giorno successivo, entrambi i fratelli criminali decisero di visitare un lounge bar spagnolo per trascorrere l'intera giornata e passare la notte. Ordinarono caffè per se stessi. Come sarebbe accaduto, Cupido ha colpito nel momento in cui la giovane e bella cameriera del salone ha servito a Ivan la sua torta.

Ivan non ha resistito alla bella cameriera di nome che ha confermato il suo nome come Raquel Mauri. Ha quasi dimenticato la ragione principale per venire in Spagna che è; 'Negoziazione con il Siviglia per firmare un contratto'.

Questo è successo a 27 di gennaio, quattro giorni prima che il mercato dei trasferimenti si chiudesse. Durante questo periodo,
Un altro team lo ha chiamato ed era pronto a salire su un aereo privato perché andasse a firmare per loro. Sapendo di avere una donna in mente, Ivan disse a suo fratello ...“No, ho dato la mia parola al presidente del Siviglia; Domani firmerò il contratto ... oltre a, Mi sono innamorato di quella graziosa cameriera che cementa il mio posto qui ".

Dopo aver immediatamente concluso il suo trasferimento, Ivan ha continuato a perseguire il suo amore a prima vista. Ha iniziato una strategia, prima tornando costantemente in quella sala. In secondo luogo persuadendo il suo amore a interrompere il suo lavoro e unirsi a lui per condividere le sue glorie calcistiche. L'ha lucidata dopo che lei ha accettato. Dopo aver dribblato Ivan per mesi ha accettato la sua richiesta insistente di essere la sua ragazza.

Ivan ha frequentato il suo Raquel per due anni prima di decidere di sposarla. Il giorno più bello della sua vita è accaduto in aprile 2013.

La loro figlia Althea è nata in 2013. Althea ama i suoi genitori che la portano a nuotare. Sembravano tutti spaventati a causa di qualcosa, mentre nell'acqua nella foto in basso.

A maggio 2016 è nata la loro seconda figlia, Adara. Ivan ha scattato la foto qui sotto per celebrare la nascita di Adara.

Nel tentativo di creare un forte legame familiare, Ivan rende necessario viaggiare con la sua famiglia in vacanza. La famiglia per lui non è solo una cosa importante. È tutto.

Ivan porta la sua famiglia in vacanza.
Ivan porta la sua famiglia in vacanza.

Prima di essere in relazione e di iniziare una famiglia con Raquel, Ivan ha fatto la data di Tatjana Batinic.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -La vita familiare

Ivan una volta proveniva da una famiglia di calciatori di un contesto familiare di classe medio-alta. Il suo stato di famiglia è cambiato in una classe superiore super ricca quando gli investimenti nel calcio hanno pagato per lui. Ora ecco un breve sulla famiglia di Ivan Rakitic.

PADRE: Il padre di Ivan Rakitic, Luka, essendo un calciatore non è arrivato all'apice della sua carriera. Attualmente gestisce gli affari di carriera di suo figlio.

Luka Rakitic è andato in pensione presto a causa di problemi medici di persistenza. Fino ad oggi, riceve ancora una pensione svizzera anche se non ha la cittadinanza.

Luka Rakitic sottolinea con orgoglio che è il più responsabile del successo di suo figlio. Serve come manager del suo manager che dà le approvazioni finali per quanto riguarda le decisioni di carriera di Ivan. Di recente, era attualmente in guerra con le autorità svizzere a causa di una pausa eccessiva nel suo laboratorio di costruzione in Svizzera.

MADRE: Kata Rakitić è la madre di Ivan. Viene dalla Bosnia ed Erzegovina e non dalla Svizzera o dalla Croazia da dove proviene il marito. È una governante che non fa altro che prendersi cura della sua famiglia e sostenere la carriera di suo figlio.

FRATELLO: Ivan e suo fratello maggiore di nome Dejan. Dejan era anche un giocatore di football ma ha lasciato dopo essersi rotto un osso al tallone destro due volte. Ora è sempre impegnato con gli obblighi commerciali in Svizzera. Ecco Ivan Rakitić e il fratello Dejan - Trova la differenza.

Ivan ha una bellissima sorella di nome Nikol Rakitic.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Terrore in Svizzera

La famiglia di Rakitic una volta ha affrontato il terrore in Svizzera. Ciò è accaduto quando ha lasciato la nazionale svizzera ed è diventato l'ultimo membro della squadra nazionale di calcio croata.

La sua decisione attirò la furia dei tifosi svizzeri con la sua decisione di giocare per la Croazia. In effetti, la sua famiglia è stata minacciata dalle telefonate e dalle e-mail per mesi dopo aver indossato per la prima volta una maglietta croata.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -Perché se n'è andato

Probabilmente ciò che dovrebbe venire in mente è la domanda; Perché Ivan Rakitic ha lasciato la nazionale svizzera?

Oltre al razzismo, Ivan una volta scoprì che un mese e mezzo prima della decisione presa da lui per denunciare la sua cittadinanza, suo padre Luka aveva respinto la sua domanda di cittadinanza svizzera.

Luka Rakitic ha richiesto la cittadinanza svizzera in modo che il suo piccolo laboratorio di costruzione ricevesse una pausa fiscale. La famiglia Rakitic non sa come queste informazioni siano trapelate al pubblico. Per peggiorare la situazione, la richiesta di cittadinanza di Luka Rakitic è stata respinta a causa della politica.

Inoltre, la sua decisione di lasciare la squadra nazionale svizzera è il risultato del clima politico delle autorità calcistiche svizzere e del paese in generale. Ivan fu una volta al centro di uno scandalo politico.

Per giustificare la sua decisione, Ivan ha detto ...“Prima di prendere una decisione, alla mia famiglia è stato detto di tornare in Jugoslavia; che gli svizzeri ci considerano tutti jugoslavi; che siamo tutti uguali. "

Ha giustificato la sua ragione per partire. Anche se è stato il governo svizzero a dare asilo alla sua famiglia in primo luogo. Ivan si è lasciato alle spalle tutte le minacce ricevute. Ora è concentrato sul suo calcio e non ha tempo per pensare ad altro.

Ivan Rakitic Childhood Story Plus Untold Biography Facts -carriera in sintesi

E ha trascorso tutta la sua infanzia giocando per la Svizzera e ha rappresentato il suo team U17.

Rakitić ha iniziato la sua carriera professionale presso Basilea e ha trascorso due stagioni con loro prima che fosse firmato Schalke 04. Dopo aver trascorso tre stagioni e mezzo in Bundesliga, è stato firmato da Sevilla a gennaio 2011. Due anni dopo, Rakitić è stato confermato come il club Capitano e capitano la squadra a UEFA Europa League trionfo.

A giugno 2014, Barcellona e Siviglia hanno raggiunto un accordo sul trasferimento di Rakitić. La stagione 2014-2015 è stata speciale per Ivan. Ha vinto le alte e finirà nella selezione della lega nazionale e della European Competition League dei migliori giocatori 11 per tutta la stagione. Il resto, come si suol dire, ora è storia.

Verifica dei fatti

Grazie per aver letto Ivan Rakitic Childhood Story oltre a fatti di biografie indicibili. Ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o contattaci!

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti