Storia di Diego Godin Childhood Plus. Untold Biography Facts

Storia di Diego Godin Childhood Plus. Untold Biography Facts

LB presenta la storia completa di un genio del calcio meglio conosciuto come "Capitan“. La nostra storia sull'infanzia di Diego Godin, oltre a fatti di biografie indicibili, ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge la sua storia di vita prima della fama, del background familiare, della vita relazionale e di molti altri fatti fuori campo (poco conosciuti) su di lui.

Sì, tutti conoscono le sue eccellenti capacità difensive, ma solo pochi considerano il nostro Bio di Diego Godin che è piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Prima e vita familiare

Diego Roberto Godin Leal è nato a 16th di febbraio, 1986 a Rosario, Uruguay. Era nato da sua madre, Iris Lial e da suo padre Julio Godin.

Cresciuto a Rosario in Ungheria, il giovane Godin, alla tenera età di quattro anni, ha contaminato la morte quando è caduto accidentalmente in un ruscello. L'incidente che segna una delle tante battaglie per la sopravvivenza di Godin è avvenuto quando la sua famiglia andava a caccia nelle foreste di Rosario. Mentre la famiglia si preparava ad arrostire gli uccelli che avevano cacciato, Godin e sua sorella, Lucia andarono a fare una passeggiata e nel processo si imbatterono in un ruscello (adiacente a una scogliera) con pesci che nuotavano in superficie.

L'istinto di caccia del ragazzo si scatenò quando si accovacciò su una roccia per catturare uno dei pesci. In una manciata di secondi, si ritrovò immerso fino al collo nel ruscello e fu spazzato via da una forte corrente. Lucia corse ad informare i genitori che senza esitazione si precipitarono a ruscello in tempo per vedere Godin fare l'ultimo giro di una nuotata miracolosa verso la salvezza.

Ricordando l'incidente anni dopo, Godin lo rivelò;

“È stato un miracolo, non avevo esperienza di nuoto all'età di quattro anni, oltre al fatto che indossavo stivali e indumenti invernali. Tuttavia, sbattere le braccia in un modo che non ricordo mi ha salvato la vita "

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts- Carriera

L'incidente vicino alla morte sarebbe diventato in seguito una delle poche occasioni in cui Godin si ribellò alle circostanze che cercavano di farlo cadere. Dopo l'incidente, è diventato attivamente coinvolto nell'atletica tra cui il basket e il nuoto una volta in pericolo di vita.

Non passò molto tempo prima che Godin decidesse di laurearsi nel calcio, una decisione che ha preso quando aveva 15 anni e vive per sempre per amare il percorrere quella strada all'incrocio di prospettive;

"Anche se è stato difficile scegliere uno sport in cui mi sarei specializzato, ho scelto l'erba e ora ho tutto per essere grato di aver fatto la scelta"

A differenza della maggior parte dei Geni di calcio che si iscrivono nei club giovanili prima dell'età di 10, il giovane Godin, all'età di 15 iniziò la sua ricerca di professionalità al Defensor Sporting, un club che lo sollevò dai suoi servizi perché non era abbastanza bravo .

Lo sviluppo ha lasciato Godin avvilito e gli ha fatto pensare di abbandonare la sua ricerca di giocare a football professionistico, come aveva fatto con molti sacrifici alcuni dei quali includono lasciare la sua città natale di Rosario nella capitale uruguaiana di Montevideo e rinunciare ad altri sport solo per giocare per Defensor Sporting.

Il guerriero sopravvissuto non era uno che si arrendeva facilmente, dopo aver fatto una breve pausa, diede un'altra possibilità al calcio, cercando l'iscrizione al Club Atletico Cerro che gli offrì un'opportunità di prova. Godin ha esibito il suo meglio durante la prova e ha catturato l'attenzione del direttore giovanile, William Lemus, che ha dato a Godin il suo primo contratto.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Rise To Fame

Diego Godin ha iniziato come attaccante nell'Atletico Cerro. Gli piaceva giocare in quella posizione prima di essere costretto a funzionare come centrocampista e infine come difensore. Sebbene Godin non abbia mai immaginato il nuovo ruolo, si è adattato ad esso e si è affermato come uno dei migliori difensori del club prima del suo trasferimento al Club Nacional de Football.

Godin è arrivato in 2007 quando ha catturato l'interesse del club spagnolo, il Villarreal, dopo aver trascorso una stagione al Club Nacional. Fu al Villarreal che Godin si fece un nome forgiando una formidabile roccia difensiva con Gonzalo Rodriguez nel cuore della difesa del Villarreal.

La sua forma migliore gli ha assicurato il passaggio all'Atletico Madrid dove ha esordito in una partita di Supercoppa UEFA contro l'Inter ed è diventato uno dei migliori giocatori del club. La sua presenza all'Atletico Madrid ha visto la squadra vincere due trofei di Europa League, un trofeo della Liga e due finali di Champions League dove hanno perso entrambi contro il rivale cittadino del Real Madrid. Il resto, come si suol dire, è storia.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Vita relazionale

Dietro ogni calciatore di successo, c'è in effetti un trionfo glamour. Diego Godin ha avuto una relazione con la sua ragazza, Sofia Herrera, da circa quattro anni dal momento in cui scrivo.

Il duo si è incontrato durante una partita di calcio tra Barcellona e l'Atletico Madrid, quando Sofia stava cercando di ottenere un biglietto per la partita e il loro rapporto è sbocciato da allora.

Sofia Herrera si è diplomata alla Scuola Italiana di Montevideo. È anche la figlia dell'ex stella del calcio Jose Herrera, che ha giocato per il Penarol in Uruguay. La coppia si è appena fidanzata di recente ei fan non vedono l'ora di sentire le campane nuziali suonare per il duo.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Fatti personali

Diego Godin è cresciuto costruendo la personalità di un combattente e sopravvissuto. Conoscendo il mondo per essere un posto duro, ha sviluppato le sue capacità di sopravvivenza sui principi della rettitudine e sempre in piedi per se stesso. Una personalità che lo ha portato lontano nella sua carriera.

Godin è umile, ma soprattutto, è un giocatore di squadra. Un particolare importante che non dovrebbe essere ignorato su Diego Godin è che è un padrino, e quando diciamo padrino, intendiamo che è il padrino di Di Antoine Griezmann figlia Mia (nella foto sotto con il suo papà). Nessuna meraviglia che il difensore abbia osservato una volta;

"Cerco sempre di dare il buon esempio ai bambini che mi seguono".

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Perdita di diversi denti

Un altro incidente meno pericoloso per la vita ma che ha lasciato a Diego Godin cicatrici per la vita è stata la perdita di diversi denti durante lo scontro dell'Atletico Madrid con il Valencia nel febbraio 2018. L'incidente è avvenuto mentre Godin era impegnato in una brutale sfida aerea con il portiere avversario, Netto.

In seguito all'incidente, Godin fu sostituito mentre il suo club rilasciò una dichiarazione poco dopo notando che il difensore avrebbe dovuto sottoporsi a un intervento di chirurgia ricostruttiva. La dichiarazione ha letto;

“Diego Godin si è infortunato al volto durante la partita contro il Valencia. Il nostro difensore ha subito una frattura dentoalveolare a tre della sua mascella [situata nella mascella superiore]. Nei prossimi giorni sarà sottoposto a chirurgia maxillo-facciale ".

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Capitan Godin

Se vantarsi è qualcosa per cui Godin avrebbe maggiore importanza sul fatto di essersi aggiudicato
'capitano' durante la sua terza stagione al club uruguaiano Atletico Cerro alla giovane età di 19 anni. Successivamente, Diego Godin è stato trasferito alla Primera Division Powerhouse Club Nacional de Football, dove è stato nominato capitano della squadra al suo arrivo nell'anno 2006. Inoltre, ha fatto diverse apparizioni con l'Athletico Madrid indossando la fascia da capitano.

Il suo capitanato va al di là degli impegni del club, quando un ex capitano della nazionale uruguaiana Diego Lugano, ritiratosi dal calcio internazionale, consegnò la sua squadra capitano a Diego Godin per guidare la squadra in difesa del suo titolo Copa America.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Fitness

Diego Godin è un giocatore in forma. Sebbene non sia uno con il pesante accumulo muscolare e la posizione di Macho, Godin fa del suo meglio per mantenere una vita semplice e in forma. Il suo esercizio esclude il sollevamento pesi ma include esercizi cardiorespiratori come lo sprint.

Diego Godin si impegna anche nell'addestramento delle dune di sabbia e nel jogging di resistenza che rappresenta la sua resistenza sul campo di gioco.

Diego Godin Childhood Story Plus Untold Biography Facts-Il promotore

I successi di Diego Godin sono numerosi in campo. Tuttavia, ne ha alcuni notevoli fuori dal campo. Essendo un astuto difensore, ci si aspetta che sia un ottimo compagno per promuovere marchi e aziende. I due principali accordi di sponsorizzazione conclusi da Diego Godin che meritano di essere menzionati sono quelli con il marchio Tech, Apple e i produttori di abbigliamento sportivo, Puma.

Il suo guadagno complessivo dal suo club è di 14.543 milioni di dollari. Il suo recente valore di mercato è di 22.8 milioni di dollari. Risultante, il suo patrimonio netto è di alto livello. Guadagna uno stipendio annuale di 4.576 milioni di dollari e ha un valore netto stimato di 4.5 milioni di dollari a partire da 2017.

VERIFICA: Grazie per aver letto la nostra storia d'infanzia Diego Godin, oltre a fatti di biografia non raccontati. A LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o contattaci !.

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti