Storia di Angel Di Maria Childhood Plus. Untold Biography Facts

Storia di Angel Di Maria Childhood Plus. Untold Biography Facts

LB presenta la storia completa di un genio del calcio che è meglio conosciuto con il soprannome; "Spaghetto". La nostra storia d'infanzia di Angel Di Maria più untold Biography Facts ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi. L'analisi coinvolge la sua storia di vita prima della fama, della vita relazionale, della vita familiare e di molti fatti poco conosciuti su di lui.

Sì, tutti conoscono le sue capacità, ma pochi considerano la biografia di Angel Di Maria che è piuttosto interessante. Ora senza ulteriori indugi, iniziamo.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Primi anni di vita

Ángel Fabián Di María Hernández è nato il giorno di San Valentino, 14th di febbraio, 1988 a Rosario, in Argentina. asides Christian Eriksen e Edinson Cavani, Di María è il calciatore di maggior successo agli occhi del pubblico ad essere entrato nel mondo il giorno di San Valentino 1988.

Cresciuto a Perdriel, è stato uno dei tre figli di sua madre, Diana Hernández e di suo padre, Miguel Di María. Da bambino, Angel Di Maria era insolitamente attivo nello sport e su consiglio di un medico si iscrisse al calcio all'età di tre anni. Angel ha iniziato a praticare il calcio dopo che il suo medico ha raccomandato ai genitori del ragazzo di lasciarlo andare a fare sport per dare il via alla sua energia esplosiva.

“Ero irrequieto da bambino, ero ipercinetico, il dottore mi ha detto: 'Il ragazzo deve fare un po' di sport e sarà più calmo. E invece of karatè, abbiamo pinvitalo a giocare a calcio ".

Anche mentre giocava a calcio, ha anche aiutato i suoi genitori a lavorare in un deposito di carbone locale insieme alle sue due sorelle, Vanesa ed Evelyn. A causa del basso reddito, la sua famiglia guadagnava, l'acquisto di scarpe da calcio e tenere il passo con l'hobby di Di María era difficile per i suoi genitori.

Secondo Angel Di Maria, ..."È qualcosa che terrò sempre dentro di me. Per me giocare a calcio e avere degli scarponi significava che le mie due sorelle se ne andavano senza " ha detto in un'intervista. "E 'stata una esistenza orribile e quando il wErica era male tutto ciò che avevano era un tetto di metallo sopra le loro teste. Ma sia io che le mie sorelle lavorato in tanche il deposito di carbone. Ho iniziato a invecchiare 10 e, quando ero 15, stavo aiutando con le consegne. È stato un duro lavoro. "

È pertinente affermare che Di María è entrato a far parte del club locale Rosario Central in 1995 (essendo stato notato all'età di sette anni giocando per una piccola squadra locale e comprato in cambio di palloni 30) e si è laureato presso l'accademia giovanile di 2005. Il resto, come si suol dire, ora è storia.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Vita relazionale

La storia d'amore di Angel Di Maria è incentrata su una donna.

Lei non è altro che la bionda argentina, Jorgelina Cardoso che ha circa 5 anni più di lui. Jorgelina è conosciuta in tutta l'Argentina per la sua bellezza del corpo ben tonica. Per questo Di Maria l'ha avvicinata durante la sua carriera al Benfica. In un momento è stato chiamato "Magic Tri Maria" da tutti i giornali in Portogallo. Un tempo è stato sostenuto da Diego Maradona per diventare "La prossima superstar dell'Argentina".

I media argentini hanno descritto Jorgelina come la più grande fan del suo marito che interpreta il football e non ha paura di mettere le orecchie a chiunque osi criticare Di Maria. Non ci volle molto tempo prima che Di Maria la nominasse sua manager.

Era lei il cervello dietro il successo dell'argentino. Con lei, Di Maria è diventato più sicuro in campo. Questo gli è valso il passaggio al Real Madrid, come annunciato in modo scioccante dall'ente di regolamentazione della Borsa portoghese.

Dopo aver visto tutti questi successi, Angel Di Maria ha deciso di cementare il suo amore per la sua compagna argentina Jorgelina (nata Cardoso). Si sono sposati in 2011 (due anni dopo essersi conosciuti).

In 2013 è nata la figlia Mia. A causa della sua salute, la ragazza ha dovuto rimanere in ospedale per due mesi.

È stato un periodo molto difficile, "Jorgita" pubblicato sul suo account Instagram.
È stato un periodo molto difficile, "Jorgita" pubblicato sul suo account Instagram.

Mia, che è nata prematura di tre mesi ed è sopravvissuta dopo il trattamento in un'unità di terapia intensiva presso l'Ospedale Universitario Montepríncipe di Madrid.

Per fortuna Mia è sopravvissuta al suo spavento. Al suo primo compleanno, Jorgelina ha pubblicato foto su Instagram, scrivendo, "Nessuno tranne io e papà sappiamo quanto sia stato doloroso vedere la tua faccia coperta di cavi medici."

Ha continuato….

“Non c'è niente di più triste che tornare a casa dall'ospedale con le braccia vuote. Le lacrime inzuppavano i nostri cuscini ogni notte. E ora possiamo dire che sei una ragazza forte, sana e felice. Hai vinto la battaglia per la tua vita, per le nostre vite ".

Angel Di Maria and Wife festeggia il compleanno della figlia

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -La vita familiare

La famiglia di Angel Di Maria non era la più ricca di La Ceramica. Viene da una famiglia povera.

Oggi, Di Maria si considera un "uomo di famiglia" e ha usato una quantità significativa del suo stipendio per "restituire"Alla sua famiglia. Dopo essere stato trasferito al Benfica, ha chiesto al padre di non lavorare più e ha acquistato una casa per i suoi genitori e le sue sorelle.

Anche il vecchio di Ángel, Miguel, era un calciatore decente, ma il suo sogno di diventare un giocatore del River Plate è andato in frantumi dopo aver subito un infortunio al ginocchio che ha posto fine alla carriera prima del debutto. Invece, ha lavorato in un deposito di carbone per 16 anni, guadagnando uno stipendio esiguo. Condividendo una stanza con le sue due sorelle, il figlio di Miguel Ángel si rese presto conto che il calcio era la sua occasione per ottenere una vita migliore (Lionel Messi fu allevato anche a Rosario, anche se la sua educazione borghese spianò la strada a un'infanzia un po 'più dorata).

Nelle sue parole….“Penso spesso a quanto sono fortunato ad avere il calcio. Ero uno studente terribile. Se non avessi il piedetutto quello che avrei continuato a lavorare nel deposito di carbone. Cos'altro avrei fatto? Avevo il cuore spezzato per mio padre perché avrebbe potuto giocare a calcio, ma ha avuto un grave infortunio al ginocchio giocando per le riserve di River Plate. Mia madre mi ricorda sempre quanto sono fortunato e sto facendo quello che mio padre voleva fare, sto vivendo il suo sogno " lui ricorda.

MADRE: Diana Hernández, madre di Ángel Di María è il cervello principale dietro il coinvolgimento di suo figlio nel calcio.

Suo marito aveva paura di scegliere il calcio come scelta di carriera per suo figlio, considerando il suo fallimento nello sport. Sapendo che suo marito era ancora appassionato di calcio, lo spinse ad accettare quello che sarebbe successo.

Decise che l'angioletto, il suo primo figlio, avrebbe giocato a calcio dopo che un medico raccomandò a Little Angel di praticare uno sport (Arte marziale o Calcio) per controllare la sua iperattività giovanile.

Oltre a sua moglie Jorgelina Cardoso, Diana Hernández rimane la seconda fan più grande di suo figlio.

Diana Hernández - La seconda più grande fan di Di Maria

SORELLE: Angel Di Maria ha due sorelline di nome Evelyn Di María Hernández e Vanesa Di María Hernández. Ai tempi, Evelyn e Vanesa furono determinanti nell'aiutare i loro genitori e il fratello maggiore (Angel) a lavorare nel deposito di carbone locale.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Fatto del tatuaggio

Come molti calciatori, ama i suoi tatuaggi. Prima di partire per il Benfica, lui e sei amici d'infanzia avevano tutti la stessa frase inchiostrata sul loro avambraccio sinistro: "Nascere a El Perdriel è stata e sarà la cosa migliore che mi sia mai capitata in vita mia."

Questo è il caso dell'Argentina come visto di seguito.

Di Maria Tattoo Facts

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Perché ha taciuto mentre veniva processato al Real Madrid

C'era una volta, il Real Madrid voleva vendere l'ala nonostante la sua buona prestazione al club. Questo è stato quando hanno tirato fuori un record mondiale di 80 milioni per Gareth Bale, un altro mancino (che ha la stessa celebrazione a punteggio cardiaco a forma di cuore), ma Di María è rimasto fermo. Non ha mai chiesto una resa dei conti con il club sul perché fosse odiato. Stava bene, a quanto pare perché sua figlia stava gravemente male al momento.

Impressionante l'ala ha rifiutato di permettere al suo dramma personale di influenzare la sua esibizione per il suo club e ha anche segnato il vincitore nel derby di Madrid contro l'Atlético a soli cinque giorni dalla sua nascita. E 'stato comunque venduto nonostante abbia vinto l'uomo della partita UEFA nella finale della 2014 Champions League. Al momento della stesura di questo articolo, si dice che potrebbe trasferirsi all'FC Barcelona per vendicarsi.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Del suo aspetto arabo e del suo soprannome

Hai notato che Angel ha l'aspetto di persone della nazione araba? ... Probabilmente, i suoi antenati familiari hanno una traccia nella nazione. Inoltre, il suo soprannome è "Fideo", il Noodle, a causa del suo fisico magro come osservato di seguito.

Nonostante non sia fisicamente imponente, Angel è un gran lavoratore per natura. Anche come attaccante naturale, ha tendenze difensive.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Pena detentiva

A metà del 2017, Angel Di Maria è stato condannato a un anno di prigione dopo aver ammesso di frode fiscale.

L'accusa si riferisce a un accordo sui diritti d'immagine dei tempi della star argentina con il Real Madrid. Si dice che abbia frodato il governo spagnolo per 1.14 milioni di sterline durante il suo periodo di quattro anni al Bernabeu. Secondo quanto riferito, ha ammesso entrambe le accuse di frode e pagherà una multa di 1.76 milioni di sterline, evitando un processo presso la Corte Suprema spagnola.

Nonostante sia stata pronunciata la pena detentiva, Di Maria è altamente improbabile che passi dietro le sbarre. Le condanne di meno di due anni sono sospese in Spagna a condizione che il condannato non abbia precedenti penali.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Perché ha lasciato unito

Lo sfortunato incidente accadde ai suoi tempi al Manchester United.

La casa di Di María a Prestbury, Cheshire, è stato svaligiato il 31 gennaio 2015. Sua moglie non ha potuto tornare a casa dopo l'irruzione da parte dei ladri nella casa dell'ex ala del Manchester United. Questo l'ha scossa tutto il giorno e ha segnato l'inizio della fine della sua permanenza al Manchester United e in Inghilterra.

Nonostante abbia dato la sicurezza 24 ore su 24 dallo United, Di Maria ha trasferito la sua famiglia in un hotel lontano. Ha lasciato lo United e l'Inghilterra alla prossima finestra di trasferimento.

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Un evento accaduto il giorno in cui è nato

Il giorno in cui è nato Di María, Buzz Aldrin, la seconda persona a camminare sulla Luna, ha sposato la sua terza moglie Lois Driggs Cannon all'età di 58 anni. Ora sono divorziati e l'accordo le ha assicurato la ha targhe "MOONGAL".

La storia dell'infanzia di Angel Di Maria, oltre a fatti di biografie indicibili -Il suo idolo

Non è nemmeno l'argentino Diego Maradona che è noto per aver elogiato Di Maria in diverse occasioni.

Da giovane, il suo idolo era Kily González, l'ex ala di Valencia e dell'Inter, che aveva guadagnato 56 in Argentina e che era prevalentemente mancino, come Di María.

Guardò González giocare per Rosario Central in 1995 e poi divenne il suo compagno di squadra quando fu promosso alla prima squadra all'età di 17. Di María ha recentemente ricordato come González si sia arrabbiato con lui durante una partita quando lo ha lasciato esposto sul fianco. "Queste sono cose che non si dimenticano mai" ha detto.

Verifica dei fatti

Ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o Contattaci!

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti