Storia d'infanzia di Andreas Christensen. Più informazioni sulla biografia

Storia d'infanzia di Andreas Christensen. Più informazioni sulla biografia

LB presenta la storia completa di un difensore che è meglio conosciuto con il soprannome; "The Quiet Humble Dane".

La nostra storia d'infanzia di Andreas Christensen, oltre a fatti di biografie indicibili, ti offre un resoconto completo degli eventi importanti della sua infanzia fino ad oggi.

L'analisi della biografia di Andreas Christensen coinvolge la sua storia di vita prima della fama, della vita familiare, dei genitori, dello stile di vita, della moglie (Katrine Friis), della vita personale, del patrimonio netto e di molti fatti fuori campo su di lui.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
La storia dell'infanzia di Kai Havertz, oltre a fatti di biografie indicibili

Sì, tutti conoscono il suo aspetto umile, ma pochi considerano la biografia di Andreas Christensen che è piuttosto interessante. Ora, senza ulteriori indugi, iniziamo.

Andreas Christensen Childhood Story - Early Life and Family Background:

Andreas Christensen è nato il 10th di aprile 1996 a Lillerød, in Danimarca. Era nato da sua madre, Tina Christensen e da suo padre, Sten Christensen, che era un ex portiere.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Mason Mount Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Andreas Christensen è cresciuto a Blovstrød insieme al suo unico fratello Magnus a Lillerød, in Danimarca. Ha iniziato ad amare il calcio alla tenera età di sette anni e suo padre lo convinse a iniziare una carriera.

Come dice suo padre Sten;

“Direi che la prima volta che ho visto veramente il talento di MIO FIGLIO è stato quando aveva sette o otto anni. Quando aveva la palla ai suoi piedi, non stava guardando in basso, stava guardando in alto.

Aveva uno stile speciale quando correva con esso. È stato allora che ho capito che mio figlio aveva il potenziale per diventare un calciatore.

Allora, l'ho portato al suo club giovanile cinque o sei volte a settimana per sei anni. È stato un viaggio di andata e ritorno di 90 km, quindi è stato un sacco di guida.

Come padre, è stato anche bello trascorrere insieme quel tempo di qualità. Quando ho iniziato ad allenare anche lì, è stato perfetto ". 

Quando Andreas Christensen era molto giovane ha giocato come attaccante, ala destra e ha giocato anche come terzino sinistro.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
La storia dell'infanzia Ruben Loftus-Cheek, oltre a fatti di biografie indicibili

Potrebbe ancora giocare in molte posizioni. La sua forza sta nel leggere la partita. È diventato bravo in fretta e basta.

Andreas ha trascorso otto anni (2004–2012) al Brøndby IF, attirando l'interesse dei club d'élite europei come Arsenal, Chelsea, Manchester City e Bayern Monaco, grazie al fatto che è diventato il calciatore giovanile più promettente della regione del paese.

Durante il suo periodo all'accademia del Brøndby IF, ha guidato la sua squadra nella vittoria sia della FA Youth Cup che della UEFA Youth League.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Timo Werner Childhood Story Plus Untold Biography Facts

È stato il Chelsea ad avere la fortuna di acquistarlo. Il 7 di febbraio 2012, Christensen ha firmato per il Chelsea con un trasferimento gratuito, verso la fine di André Villas-Boas'mandato come manager del club. Dopo essersi unito al lato londinese,

Christensen ha detto: "Ho scelto il Chelsea perché gioca il tipo di calcio che mi piace".  Il resto, come si suol dire, ora è storia.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
La storia dell'infanzia di Reece James, oltre a fatti di biografie indicibili

Chi è Katrine Friis? La moglie di Andreas Christensen:

Quando Andreas Christensen ha ottenuto una stagione di successo al Chelsea ed è diventato un pilastro della difesa dei Blues con alcune prestazioni impressionanti, si è anche procurato una splendida signora che lo fa sembrare un uomo completamente diverso fuori dal campo.

E come dice il detto popolare, dietro ogni uomo di successo c'è una donna, quindi sedetevi e permetteteci di presentarvi la donna che rende felice Christensen.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Storia dell'infanzia di Michy Batshuayi e fatti di biografie indicibili

Katrine Friis è una bellezza danese che adora fare il tifo per il suo fidanzato tra la folla a Stamford Bridge. Adora pubblicare molte foto della sua splendida autoportante sugli spalti o in una scatola elegante.

In effetti, non ci sono limiti quando si tratta del suo sostegno e anzi, LifeBogger la saluta per essere l'ultima cheerleader.

È anche una fan degli stilisti, ama fare shopping e indossare bikini. Quando il tuo ragazzo è un calciatore, sicuramente ti deve essere concessa un'indennità per la spesa. Andreas Christensen le dà sicuramente un sacco di soldi.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Storia dell'infanzia di Jorginho e fatti di biografie indicibili

Katrine adora il suo bikini e non ha paura di sfoggiare un po 'di pelle per ottenere quell'abbronzatura integrale. Con un corpo da bikini come il suo, quei direttori del casting di James Bond non avrebbero sicuramente cercato oltre Katrine

È una che ama decisamente viaggiare come è stata in Tailandia, alle Maldive, in Grecia o persino in Danimarca e in Francia. Sia Katrine che Andreas sono i proprietari di un cane fantastico che chiamavano Marley.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Antonio Rudiger Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Vita personale di Andreas Christensen:

Ci sono due temi ricorrenti quando si parla con le persone che conoscono Christensen più da vicino. È quasi stereotipicamente freddo e calmo, come spesso si dipinge il carattere nazionale della Danimarca.

I suoi punti di forza: Andreas è coraggioso, determinato, fiducioso, entusiasta, ottimista, onesto e appassionato.

Punti di debolezza: I suoi umili sguardi sono spesso dati per scontati. Guarda rappresenta qualcuno che avrebbe potuto essere vittima di bullismo mentre era giovane.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Storia dell'infanzia di Tammy Abraham e fatti di biografie indicibili

Cosa gli piace: Assunzione di ruoli di comando, sfide fisiche, sport individuali e gioco in piscina con gli amici (Victor Moses, Gary Cahil ecc).

Cosa non piace: Inattività, ritardi e lavoro che non utilizza i propri talenti.

La presenza di Andreas Christensen in campo segna l'inizio di qualcosa di energico e turbolento.

La vita familiare di Andreas Christensen:

La pazienza potrebbe non essere una virtù che scorre fortemente nella famiglia Christensen. Il padre-manager di Andreas, Sten, è davvero un uomo che intende le sue parole.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Thiago Silva Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Una volta ha minacciato che Andreas lascerà il Chelsea se non vedrà un tempo di gioco consistente e sostanziale. Il club londinese ha esaudito il desiderio dell'ex portiere.

Il piccolo Andreas Christensen trascorse la maggior parte della sua infanzia con il padre che descrive nelle seguenti parole;

"Il temperamento di mio padre è piuttosto forte. Era un portiere, un po 'pazzo e probabilmente sono più come mia mamma, più rilassato. Si è fermato quando sono nato e non l'ho mai visto giocare, ma penso che fosse piuttosto bravo. "

“Quando Peter Schmeichel andò al Manchester United, invece Brondby acquistò mio padre. Grandi scarpe da riempire. Ha sempre giocato nella migliore lega in Danimarca. Quindi immagino che non fosse cattivo e sono cresciuto con lui come allenatore. "

"Ha fondato un club locale perché non avevamo una squadra. Ho giocato con ragazzi di un anno più grandi di me e sono cresciuto fino a Under-17. "

"Sicuramente mi ha urlato più degli altri. E quando siamo tornati a casa mi avrebbe detto cose che non voleva dirmi di fronte agli altri ragazzi ".

"Così sono cresciuto sentendo ... non esattamente la pressione ma tuo padre è l'allenatore e anche se ha cercato di renderlo divertente è probabilmente una grande parte di quello che ho raggiunto."

Resta ancora una tradizione di famiglia che ogni membro della sua famiglia deve riprendere presto e in un'età che è al di sotto del normale.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Mason Mount Childhood Story Plus Untold Biography Facts

Christensen ha iniziato a prendere a calci un pallone a due anni. Ha imparato l'arte del calcio quando aveva quattro anni e suo padre ha dovuto mentire sulla sua età perché, in Danimarca, non puoi iniziare a giocare fino a quando non ne hai cinque.

Andreas era circondato da un forte nucleo familiare, con sua madre Tina e il fratello minore Magnus che lo sostenevano mentre mirava a seguire le orme di suo padre.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Storia dell'infanzia di Jorginho e fatti di biografie indicibili

Quindi abbiamo detto alle persone del suo primo club che aveva cinque anni, quando ne aveva solo quattro. Poi ha iniziato in un piccolo club a Nordsjælland.

Quando Andreas aveva 10 anni, chiese a suo padre se andava bene unirsi al Brondby per allenarsi là fuori ad un livello più alto. Quindi suo padre ha detto di sì e gli ha detto di andare là fuori.

LEGGI LA STORIA COMPLETA:
Storia dell'infanzia di Michy Batshuayi e fatti di biografie indicibili

Lo ha portato lì per giocare e uno degli allenatori lì, John Ranum, ha detto, 'Ok, vediamo Andreas come un sei, ma dovremmo insegnargli a difendere in modo da poterlo mettere da parte come difensore centrale in modo che possa difendere un po' di più '

FACT CHECK: Grazie per aver letto la nostra storia d'infanzia di Andreas Christensen oltre a fatti di biografie indicibili. In LifeBogger, ci impegniamo per l'accuratezza e l'equità. Se vedi qualcosa che non sembra corretto in questo articolo, inserisci il tuo commento o contattaci !. 

Sottoscrivi
Notifica
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti